News & Eventi

Checkpoint Systems presenta nuove soluzioni per i Retailer volte a ridurre le differenze inventariali e migliorare la disponibilità della merce

April 29, 2015

iS AutoPeg Tag e EP 4210 FOOD da applicare nel punto vendita o alla fonte

Milano Checkpoint Systems, Inc. (NYSE:CKP), fornitore leader a livello globale di soluzioni per la disponibilità della merce nel settore Retail, ha presentato lo scorso mese all’Asset Protection Conference del Food Marketing Institute (FMI) due soluzioni create appositamente per ridurre le differenze inventariali e migliorare la disponibilità della merce, per quei prodotti difficili da proteggere nella GDO.

iS AutoPeg Tag

La soluzione iS AutoPeg Tag di Checkpoint offre ai Retailer della GDO una protezione elevata per articoli ad alto rischio esposti a broche come pile, lamette e cartucce d’inchiostro, con un’etichetta senza chiodo e applicabile in un solo gesto. La soluzione si fissa rapidamente e in tutta sicurezza su confezioni con singolo o doppio foro ed è facilmente rimovibile in cassa per essere riutilizzata. L’etichetta è leggera e solida, preserva il brand del prodotto, è aggiornabile con soluzioni RFID per la visibilità d’inventario e può essere applicata alla fonte. Inoltre, essendo molto sottile, l’etichetta massimizza lo spazio a disposizione dei Retailer per l’allestimento del punto vendita.

Un responsabile della Prevenzione delle perdite di un grosso Retailer ha dichiarato: “Abbiamo testato questo prodotto su un vasto numero di referenze nell’ambito di un importante studio pilota e siamo rimasti impressionati dalla facilità di applicazione e rimozione in cassa; soprattutto, con AutoPeg, abbiamo incrementato le vendite del 30% rispetto al metodo EAS di protezione a scaffale utilizzato per i prodotti per la cura della persona. Inoltre, siamo riusciti a gestire con maggiore efficienza lo spazio a scaffale ed in magazzino.”

Etichetta EP 4210 FOOD

L’etichetta EP 4210 FOOD per alimenti è una delle poche soluzioni sul mercato certificate TUV per l’utilizzo nel microonde, e offre un livello di sicurezza superiore, data dalla certificazione ISEGA che permette il contatto diretto con il cibo, per i Retailer di prodotti alimentari che desiderano proteggere gli alimenti freschi e surgelati, sempre più oggetto di furti. È una delle etichette RF per alimenti più piccole al mondo, che è possibile integrare facilmente all’interno delle etichette peso/prezzo per una massima protezione, permettendo così ai Retailer di alimentari di migliorare la disponibilità dei prodotti a scaffale. Come l’etichetta iS AutoPeg Tag, anche la EP 4210 FOOD può essere applicata nel punto vendita o alla fonte,  consentendo un risparmio di ore lavorative, e assicura l’arrivo dei prodotti ad alto rischio nello store, già protetti e pronti per la vendita. Checkpoint offre inoltre opzioni di stampa personalizzate con la nuova etichetta per alimenti, che consentono ai Retailer di stampare messaggi sulle etichette riguardanti il punto vendita, compreso il marchio, se richiesto.

Questa nuova soluzione funziona in abbinamento al sistema di disattivazione Counterpoint iD RF (CPiD) di Checkpoint, di facile integrazione con lo scanner biottico al banco casse. Grazie ad un’area di disattivazione più grande, la soluzione CPiD riduce notevolmente la probabilità di falsi allarmi che possono pregiudicare l’esperienza d’acquisto del cliente, dando maggiore certezza che l’attivazione di un allarme EAS all’uscita dipenda effettivamente da un tentativo di taccheggio.  Durante i test effettuati presso un grosso punto vendita di alimentari, l’integrazione con lo scanner biottico ha dimostrato di velocizzare notevolmente le operazioni in cassa rispetto ad altri sistemi di disattivazione.

La soluzione CPiD offre prestazioni migliori, un minore impatto ambientale ed è aggiornabile alla prossima generazione di soluzioni RFID per banco casse. Inoltre, le funzionalità di rete di CPiD consentono la segnalazione da remoto per ricevere assistenza e manutenzione senza la necessità di chiamare il servizio di assistenza tecnica.

“I Retailer di generi alimentari sono sempre più bersaglio delle differenze inventariali; l’ultimo Barometro Mondiale dei Furti nel Retail indica infatti che i supermercati/retailer di alimentari fanno registrare il terzo tasso più alto di differenze inventariali tra le categorie retail,” ha affermato Uwe Sydon, Senior Vice President of Innovation, Checkpoint Systems.  “Le nostre recenti soluzioni sono state progettate in collaborazione con i retailer di alimentari e della grande distribuzione appositamente per garantire la sicurezza e la disponibilità dei prodotti, migliorare la facilità d’uso, ridurre le perdite e favorire l’aumento degli acquisti da parte dei clienti.”

iS AutoPeg Tag sarà disponibile nel secondo trimestre 2015 mentre l’etichetta EP 4210 FOOD per alimenti è già disponibile per la spedizione immediata.

Checkpoint Systems, Inc. (http://it.checkpointsystems.com/) – Checkpoint Systems è leader mondiale per le soluzioni di disponibilità della merce nel settore Retail, che comprendono la prevenzione delle perdite e la visibilità della merce. Checkpoint fornisce soluzioni end-to-end che permettono ai Retailer di ottenere l’accuratezza dell’inventario in tempo reale, accelerare il ciclo di ricostituzione delle scorte, prevenire i casi di disassortimento e ridurre i furti, migliorando quindi la disponibilità della merce sugli scaffali e l’esperienza d’acquisto del consumatore. Le soluzioni Checkpoint si basano su 45 anni di esperienza nel settore della tecnologia a radio frequenza, su innovativi sistemi antifurto e di prevenzione delle perdite, su hardware e software RFID leader di mercato e su funzionalità di etichettatura complete, per etichettare, proteggere e tracciare la merce dalla fonte allo scaffale. I clienti di Checkpoint riscontrano i vantaggi maggiori a livello di aumento delle vendite e dei profitti, grazie a soluzioni che migliorano la disponibilità della merce, garantendo che il prodotto giusto si trovi nel posto giusto quando i clienti sono pronti ad effettuarne l’acquisto. Quotata alla borsa di New York (NYSE: CKP), Checkpoint opera nei più importanti mercati, con un organico costituito da 4.700 addetti in tutto il mondo.

Twitter: @checkpointsys

Ufficio Stampa Checkpoint Systems Italia SpA

Gaia Giannotti

Gaia.Giannotti@eur.checkpt.com

02 90 355 202

335 642 44 33