News & Eventi

23 giugno 2016 – Innovation Tour Italia: com’è andata?

June 29, 2016

All’Innovation Tour di giovedì 23 giugno 2016, al Museo della Scienza e della Tecnologia, abbiamo parlato di come le nuove tecnologie migliorano la customer experience degli acquisti multi-canale.

Abbiamo trattato l’innovazione a 360°. Nell’era dell’Internet delle cose, la tecnologia è un elemento necessario per migliorare il proprio business. Ma non solo, rappresenta un valore aggiunto quando segue il cambiamento e si combina con processi stabili.

Nel settore Retail nazionale e internazionale ciò è molto importante, soprattutto perché i sistemi di ultima generazione permettono di migliorare le performance di negozio e di avvicinarsi maggiormente al cliente. Per farlo nel modo più mirato possibile, sono state ideate nuove tecniche al servizio dello store.

Tra queste, EAS 2.0, RFID Fresh Finder e RFID Omni Channel sono state le tre innovazioni protagoniste dell’Innovation Tour italiano di Checkpoint Systems.


Un tour che ha esordito con la descrizione del nuovo EAS 2.0: un insieme di tecnologie sviluppate da Checkpoint Systems, su misura per il mondo Retail, adatto a ogni esigenza.

Una soluzione ottimale che comprende: l’applicazione EVOLVE-Store, la piattaforma web LP Data Analytics e l’IoT (Internet of Things) con SmartCounter e SmartControl. Tutti questi elementi interagiscono reciprocamente per garantire alte performance nel controllo del punto vendita: dagli allarmi antitaccheggio RF e Hyperguard, al conta persone, fino al disattivatore di cassa e al panic button.

Per continuare, si è parlato di RFID Fresh Finder, un sistema che ottimizza la gestione degli inventari dei freschi e freschissimi e di tutte quelle merceologie che hanno una scadenza. Nata e sviluppata da Checkpoint, monitora le date di consumo dei prodotti e controlla i flussi di ricevimento, dal centro di distribuzione al negozio. Nel Retail, grazie a RFID Fresh Finder è stato registrato un aumento delle vendite.

Infine, la terza demo si è concentrata sul sistema RFID Omni Channel, studiato per la gestione degli inventari nel punto vendita, che interessa il flusso della merce lungo tutta la supply chain.

Questo processo comprende una prima fase in cui i contenuti nei colli in uscita dai centri di distribuzione sono identificati da un tunnel RFID. Da qui, la merce destinata ai punti vendita è registrata da un dispositivo iPad e da un terminale hand held. Questo, con l’obiettivo di aggiornare l’inventario in tempo reale, avere una compilazione più snella dello scontrino e ottenere così una gestione più efficiente delle barriere anti-taccheggio.

Il Team di Checkpoint è a disposizione per approfondire le tematiche discusse durante l’evento.