News & Eventi

RFId: Checkpoint a fianco di due Retailer, leader nel settore dell’abbigliamento

March 17, 2014

Milano, 17 Marzo 2014 –  Checkpoint Systems ha annunciato durante la 103° NRF Annual Convention & Expo la partnership con i grandi magazzini Kohl’s, per l’installazione delle sue soluzioni RFID, in reparti selezionati, dei propri punti vendita.

Siamo orgogliosi di essere il fornitore di servizi e soluzioni tecnologiche di Kohl’s e puntiamo al pieno successo e all’evoluzione del loro programma RFID” ha commentato Per Levin, President and Chief Sales Officer, Merchandise Availability Solutions di Checkpoint Systems.

La tecnologia RFID migliorerà ulteriormente l’esperienza d’acquisto dei nostri clienti, grazie ad una maggiore visibilità operativa, che ci consente di identificare, in modo più efficiente, gli ammanchi nel reparto vendite e di intervenire rapidamente, per garantire al cliente la massima sceltaha affermato Ken Bonning, Senior Executive Vice President, Grandi Magazzini Kohl’s.

Kohl’s ha avviato il progetto pilota RFID nella primavera del 2013, in 25 punti vendita: l’implementazione si è concentrata su un vasto numero di reparti strategici del settore abbigliamento, comprese calzature, denim e articoli basic per uomo.

L’Azienda ha installato, inoltre, il software Merchandise Visibility Enterprise di Checkpoint nel suo Data Center, adottando lettori RFID portatili, per svolgere i regolari conteggi d’inventario, all’interno del punto vendita, oltre che stampanti e lettori RFID, per l’etichettatura presso i Centri di Distribuzione. Infine,  le etichette RFID di Checkpoint sono state utilizzate per l’applicazione in negozio, presso i centri di distribuzione e nel sito di produzione.

Insieme ai grandi magazzini Kohl’s, molti Retailer hanno preso come punto di riferimento Checkpoint per l’installazione di soluzioni di Identificazione a Radio Frequenza, nei loro punti vendita dislocati in Europa, America e Asia. Fra questi spicca un player leader nel segmento abbigliamento e accessori per il tempo libero, che ha implementato, grazie all’expertise di Checkpoint, soluzioni RFID in centinaia di punti vendita, in tutto il mondo.

Obiettivo di questa partnership: il miglioramento della visibilità dell’inventario, unitamente  al potenziamento dei sistemi di loss prevention. In specifico, sono state adottate le antenne EVOLVE Exclusive E10, con sistema a doppia tecnologia RF/RFID, per gli store dell’Insegna, in 18 paesi* e le soluzioni Alpha, per la protezione degli articoli, ad alto rischio di furto ed  è stato messo a punto un ampio programma di etichettatura alla fonte RFID. Inoltre, l’Insegna ha avuto modo di testare l’esclusiva tecnologia Wirama™ Radar e di verificarne le elevate performance. Tale soluzione, infatti, consente di localizzare e tracciare il movimento delle etichette all’interno del punto vendita, individuando se un capo d’abbigliamento è semplicemente appeso vicino ad un’uscita o se c’è la possibilità che lo stiano rubando. Ciò consente al Retailer di aumentare l’area espositiva, utilizzando lo spazio vicino alle antenne, senza incorrere in falsi allarmi, che incidono negativamente sull’esperienza d’acquisto dei clienti.

Basandosi sulle sue precendenti esperienze in materia di protezione alla fonte, con tag RF EAS, il Retailer ha deciso di compiere un ulteriore passo avanti, affidandosi all’RFID, che consente agli articoli di giungere in store già pronti per l’esposizione a scaffale, esentando gli addetti, dalle operazioni di controllo della merce ed di etichettatura. Questa tecnologia assicura inoltre una maggiore accuratezza dell’inventario permanente, rispetto a quanto ottenuto attraverso i conteggi manuali. La protezione alla fonte, quindi, grazie all’applicazione di tag EAS o RFID durante il processo di produzione, aiuta ad incrementare i profitti, attraverso una maggiore efficienza.

Utilizzando Check-Net, la piattaforma online di Checkpoint, completamente integrata nel sistema IT del Retailer e centri stampa dislocati in posizione strategica, i fornitori dell’Insegna possono facilmente ordinare e ricevere etichette integrate, presso il centro di produzione. Il servizio, che soddisfa appieno le esigenze del nostro partner, per quanto concerne la stampa ad alta velocità e gli standard elevati in termini di responsabilità sociale e ambientale, assicura la coerenza del marchio e la qualità delle etichette consegnate ai fornitori.

Per Levin ha concluso: “Questo importante player del settore aveva bisogno di affidarsi ad un’azienda dall’impronta globale, in grado di effettuare le consegne con tempistiche ambiziose, in tutti i Paesi di riferimento. Siamo convinti che i Retailer dell’abbigliamento sceglieranno, sempre più, di poter lavorare con un fornitore in grado di soddisfare tutte le loro esigenze, in termini di software RFID, servizi, hardware ed etichette. Il numero delle Insegne che decidono di puntare sull’Identificazione a Radio Frequenza, allo scopo di migliorare il proprio margine competitivo, è in costante crescita e Checkpoint fornisce loro la propria expertise e soluzioni performanti, che derivano da una solida esperienza maturata nell’ambito della tecnologia RFID per il Retail“.

* Portogallo, Spagna, Francia, UK, Germania, Svezia, Italia, Polonia, Repubblica Ceca,Ungheria, Romania, Russia, Bulgaria, Turchia, Cina, Brasile e Taiwan

Checkpoint Systems (www.checkpointsystems.it) Checkpoint Systems è leader mondiale per le soluzioni di disponibilità della merce nel settore retail, che comprendono la prevenzione delle perdite e la visibilità della merce. Checkpoint fornisce soluzioni end-to-end che permettono ai retailer di ottenere una migliore accuratezza dell’inventario, in tempo reale, velocizzare il ciclo di rifornimento delle scorte, prevenire i casi di disassortimento e ridurre i furti, migliorando, quindi, la disponibilità della merce sugli scaffali e l’esperienza del cliente. Le soluzioni Checkpoint si basano su 45 anni di esperienza nel settore della tecnologia a radio frequenza, su soluzioni antifurto innovative e di prevenzione delle perdite, su hardware e software RFId leader di mercato e su funzionalità di etichettatura complete, per etichettare, proteggere e tracciare la merce dalla fonte allo scaffale. I clienti Checkpoint beneficiano dell’aumento delle vendite e dei profitti grazie all’implementazione delle soluzioni di disponibilità della merce, che permettono al prodotto giusto, di trovarsi al posto giusto, quando i clienti sono pronti ad effettuare l’acquisto. Quotata alla borsa di New York (NYSE:  CKP), Checkpoint opera nei maggiori mercati globali e impiega 4.700 persone in tutto il mondo.

Twitter: @checkpointsys